Violenza donne: in piazza a Roma con braccialetti colorati

 

 

Violenza donne: in piazza a Roma con braccialetti colorati = (AGI) - Roma, 9 ott. - L'Associazione italiana diversi alternativi (Aida) con il suo presidente, Ileana ARGENTIN, lancia l'iniziativa "Braccialetti Colorati No Femminine ma Donne", contro la violenza di genere. Appuntamento venerdi' 12 ottobre dalle ore 16.00 alle 18.00 in via di Torrevecchia a Roma per un'iniziativa che, spiega ARGENTIN, "nasce dall'urgenza di continuare a parlare di donne e della violenza che, purtroppo, continua a registrarsi quotidianamente". Per l'occasione saranno distribuiti dei braccialetti colorati che riportano la scritta "No Femmine ma Donne", per rivendicare "la condizione e natura senza alcun tipo di stereotipo, timore, con la convinzione di tornare a sentirsi sempre piu' sicure nel proprio quotidiano, al lavoro, nella famiglia". (AGI) Red/Rap 092031 OTT 18 NNNN


Pd, Argentin:andare subito al congresso, solo questa è democrazia

 

Pd, Argentin:andare subito al congresso, solo questa è democrazia Sabato bella manifestazione, finalmente tutti insieme Roma, 2 ott. (askanews) – “Bella la manifestazione di sabato, finalmente tutti insieme , puliti e pettinati, con le bandiere in mano per arrivare non solo a dimostrare ma ad essere il PD. Sono molto orgogliosa del mio partito, come sempre , ma perché non si è detta neanche una parola sulla data del congresso ? Chi è che ha paura? Se si parla di unità , di democrazia , di confronto quale è il problema di fare il congresso? Non so se sbaglio ma la mia esperienza mi insegna che è il luogo preposto per ricominciare tutti insieme”. Lo ha dichiarato in una Ileana Argentin. “Io – ha aggiunto- non cerco il candidato potente, desidero solo dare risposte con il mio partito alla gente. Non voglio morire leghista ne tanto meno far parte di populisti e contenitori di destra ma la politica mi insegna che la scelta dei ruoli da un senso reale ad un partito , se noi facciamo segretario Al Bano o Zingaretti ci sarà una differenza ?! Invito conseguenzialmente la segreteria attuale a convocare prima possibile il congresso e questo si che significherà democrazia” . Tor 20181002T120834Z


ROMA. ARGENTIN DENUNCIA: MUNICIPIO XIV INACCESSIBILE A DISABILI /FOTO


(DIRE) Roma, 26 set. - Bloccata davanti a una scala. Senza potere raggiungere un ufficio del Comune di Roma. E' successo a Ileana Argentin, ex deputata del Pd, la quale ha raccontato all'agenzia Dire quanto le e' accaduto questa mattina nella sede del Municipio XIV in piazza Santa Maria della Pieta'. "Ancora una volta le barriere architettoniche ci impediscono di essere cittadini come gli altri- ha esordito- Ero nella sede del Municipio XIV per chiedere l'autorizzazione all'utilizzo di uno spazio pubblico per una manifestazione contro la violenza sulle donne, e una volta giunta nel padiglione 32 mi sono trovata davanti una scalinata a dividermi dall'ufficio al primo piano. Naturalmente senza ascensore". A quel punto, ha aggiunto, "il mio accompagnatore e' salito e ha chiesto piu' volte all'impiegata di scendere, ma lei non lo ha fatto. Ha detto che non serviva. Sono rimasta in attesa 25 minuti, e alla fine non abbiamo concluso nulla". Insomma, "l'unico ufficio accessibile nel Municipio XIV e' quello per l'assistenza ai disabili, i quali pero' non possono essere invece cittadini con necessita' comuni", ha concluso con amarezza Argentin. (Acl/ Dire) 12:27 26-09-18 NNNN


DISABILITÀ: ARGENTIN, CINEMA SENZA BARRIERE DOVREBBE ESSERE NORMALITÀ

OMR0033 3 CRO TXT Omniroma-DISABILITÀ: ARGENTIN, CINEMA SENZA BARRIERE DOVREBBE ESSERE NORMALITÀ (OMNIROMA) Roma, 24 SET - "Buona l'iniziativa del cinema senza barriere rivolta a chi vive un disagio sensoriale (ciechi o sordi) ma non trovo culturalmente corretto fare una rassegna cinematografica a parte per i disabili sia pur se aperta a tutti. Le stesse accortezze presenti in questa iniziativa dovrebbero essere sempre e comunque previste in ogni proiezione. Altro che ministero della disabilità, non vorrei che ci fosse anche il cinema degli sfigati, questa cosa non mi piace, la trovo ghettizzante ed incapace di includere tutti con le stesse opportunità. La mia non è una polemica, è solo una constatazione, in ogni caso grazie a chi ha dato delle risposte". Lo dichiara in una nota la presidente dell'associazione Aida, Ileana Argentin. rer 241238 SET 18 NNNN


Disabilità. Argentin a Musumeci: merita rispetto e dignità

DISABILITA’: ARGENTIN A MUSUMECI: MERITA RISPETTO E DIGNITA’

(DIRE) Roma, 26 lug. – “Musumeci vergogna! Il tuo decreto sui disabili e’ allucinante, irricevibile e culturalmente inadeguato. Come presidente dell’ass. A.I.D.A. faccio tutti i miei complimenti al “compagno” Faraone e a tutti quelli che hanno aderito al suo sciopero della fame , anche io sono a disposizione perche’ la disabilita’ merita dignita’ e rispetto .Anni di battaglie e di conquista dei diritti non saranno da un qualunque Musumeci messi in discussione, non lo permetteremo”. Lo dichiara in una nota Ileana Argentin, presidente dell’associazione A.I.D.A.