Informazioni su immigrazione Sanità

 

La legge italiana garantisce il diritto di ogni individuo al mantenimento della salute, che sia italiano o proveniente da qualsiasi altro Paese.
Il Servizio Sanitario Nazionale infatti assicura a tutti i cittadini non comunitari che si trovino sul territorio nazionale, anche senza permesso di soggiorno o con permesso scaduto, il diritto a ricevere assistenza sanitaria.
Come si accede a questi servizi?
Per gli stranieri irregolari è necessario possedere il codice STP (Straniero Temporaneamente Presente) valido su tutto il territorio italiano.
È un tesserino individuale che può essere rilasciato al Pronto Soccorso o all'Azienda Sanitaria Locale (ASL) al momento della prima cura medica oppure essere richiesto dalla persona per iniziare un percorso di cure.
Viene compilato sulla base di preesistenti documenti di identità o su autodichiarazione.
Quali prestazioni vengono garantite?
• assistenza della gravidanza e della maternità
• assistenza della salute del minore
• vaccinazioni
• profilassi internazionale
• profilassi e cura delle malattie infettive
• cura e riabilitazione in caso di tossicodipendenza
• prestazioni ospedaliere urgenti ed essenziali
• prestazioni ambulatoriali urgenti ed essenziali
Per quanto è valida l’iscrizione ?
Il tesserino STP è valido su tutto il territorio nazionale per 6 mesi, con possibilità di rinnovo; per le donne in gravidanza il tesserino ha validità fino al compimento dei 6 mesi da parte del nascituro.
Qualsiasi persona senza permesso di soggiorno o con permesso scaduto , richieda prestazioni sanitarie presso strutture pubbliche o private NON può essere denunciato dal personale sanitario presso le autorità competenti.

 

Lucrezia Burtone 

Socia Ordinaria A.I.D.A.