Autista dello scuolabus arrestato per violenza sessuale su bambini disabili

Tante le vittime. L’uomo, scappato da Torino dopo essersi sentito braccato, è stato arrestato in Francia.

TORINO. Tra il 2018 e la fine del 2019 a Torino ha abusato di ragazzini extracomunitari con problemi psichici e psicologici che salivano a bordo del suo scuolabus. M.C., 69 anni, è stato arrestato in Francia, a Chambéry, con l'accusa di violenza sessuale aggravata e continuata nei confronti di minori diversamente abili. Ricercato dall'Interpol, ieri si è presentato negli uffici della polizia municipale di Chambéry per delle pratiche amministrative ed è stato riconosciuto da un agente. Nei prossimi giorni verrà estradato.Leggere di più


Libro Consigliato: “TOTTI – Il giorno impensabile del Capitano infinito”.

 

Paolo Marcacci - Insegnante di lettere e giornalista sportivo e Diego Angelino - Segretario e consigliere dell’Associazione A.I.D.A - tornano nelle librerie fisiche e online con “TOTTI: Il giorno impensabile del Capitano infinito” (Kenness Edizioni).

Il libro è un corposo aggiornamento del precedente “TOTTI – Il Capitano infinito” - straordinario successo editoriale del 2016, scritto sempre dai due giornalisti romanisti – e racconta con passione e tramite l’aneddotica i momenti salienti degli ultimi tre anni di vita romanista di Francesco Totti: dal Roma-Sampdoria del settembre 2016 al 17 giugno 2019, giorno della conferenza stampa d’addio del Capitano alla Sua seconda madre.

Voluto dall’editore milanese Kenness, il libro – corredato da molte foto del Totti calciatore – celebra quell’immedesimazione (“Totti è la Roma”) indicata dalla Curva Sud con la scenografia proposta nell’ultima gara del Totti calciatore.


Il mio 2019...

Ileana-Corriere

Cari amiche/ci,

mi è venuta voglia di scrivere qualche riga, sull’Anno che volge al termine. Sinceramente è stato pieno di mille e più sorprese che hanno influito molto sulle mie scelte politiche e di vita.
Sono partita convinta che il Pd fosse il mio partito e il M5s il mio nemico, quando in una calda estate mi sono accorta senza aver discusso nulla con nessuno dei miei compagni, che ero diventata parte di un “buffo” Governo composto da M5s e Pd…? Da lì non ho capito più nulla: “Il Pd è mio amico o è il mio nemico?” ed ancora, “io ora devo stimare il M5s che fino al giorno prima ho insultato e beffeggiato?”... perdonatemi ma anche se questa scelta è stata fatta per il bene del paese, io la trovo a dir poco sconvolgente, la destra di Salvini è mia nemica così come il populismo del M5s, ma a quanto pare non ho capito niente. Infine due parole sul Presidente del Consiglio Conte, che toglie e mette nuovi Ministeri, ma con chi si accorda? Sono forse i famosi “miei” che decidono insieme a lui i nomi? Scusatemi, ho sempre fatto politica fin da giovanissima donna, ma ora mi sfugge quello che sta succedendo, fortunatamente come diceva la protagonista di “via col vento” “ domani è un altro giorno”, spero così che il 2020 mi regalerà un po’ più di certezze per riuscire a rimanere nel Pd, in cui ho creduto e voglio continuare a credere.
Se no, state bene così!!

Ileana